Indagine per definire le strategie regionali per la banda larga e ultra larga 3

Indagine rivolta a imprese con sede in Piemonte e agli enti pubblici, per raccogliere i bisogni in termini di utilizzo di soluzioni e servizi ICT partendo dalle loro dotazioni attuali, dalle prospettive di sviluppo ad esse associate e dalle esigenze percepite

A chi si è rivolta

  • L’indagine è stata condotta tra luglio e settembre 2015 su un campione rappresentativo del tessuto produttivo piemontese, costituito da 2.700 imprese di dimensione compresa tra 1 e 250 dipendenti, provenienti da tutti i settori di attività - agricoltura, commercio, industria e servizi.
    L’indagine è stata realizzata attraverso interviste effettuate in parte via web (1.500 interviste) e in parte via telefono (1.200 interviste)
    Attraverso la doppia modalità di indagine (web e telefono) è stato possibile tenere conto della diversa struttura e complessità delle aziende del territorio e dei differenti livelli di informatizzazione e di adozione tecnologica.

Risultati dell'indagine

  • L’indagine ha evidenziato quanto segue.
    Stato attuale di utilizzo della banda larga
    - Le aziende piemontesi presentano comportamenti di fatto allineati alla media nazionale in fatto di informatizzazione, accesso a Internet e dotazioni IT.
    - A livello regionale, meno del 30% delle aziende utilizza collegamenti >10Mbps e solo il 7% >30Mbps.
    Evoluzione delle esigenze ICT
    - Soprattutto le imprese individuali presentano un livello ancora molto limitato di sviluppo delle infrastrutture IT (sia per le applicazioni aziendali sia per la presenza sul Web e l’eCommerce) mentre le PMI sono molto più strutturate.
    - In entrambi i segmenti vi sono significativi spazi di miglioramento delle infrastrutture e di sviluppo delle esigenze, a cominciare dall’interesse per il Cloud Computing che è significativo in entrambi i segmenti di aziende.
    Vincoli percepiti
    - La soddisfazione delle imprese intervistate per i servizi, stante la disponibilità di banda attuale, è mediamente poco elevata.
    - In futuro l'esigenza di collegamenti ad elevate prestazioni derivante dall'evoluzione verso piattaforme web interattive (eCommerce, social networks, ...) applicazioni richieste per legge (per esempio archiviazione digitale) e il Cloud Computing, avrà un influenza rilevante sul livello di soddisfazione per la qualità del servizio.


    Per approfondire i risultati dell’indagine, la presentazione dei risultati dell’indagine e il report su utilizzo ICT e infrastrutture di rete delle imprese piemontesi:
    Presentazione risultati indagine (pdf)

Stato dell'indagine

Indagine conclusa