Piattaforma cloud regionale e razionalizzazione dei Data Center del Piemonte

La riorganizzazione delle Pubblica Amministrazione (considerata una delle priorità dal Governo e discussa in sede parlamentare) è attuabile solo sulla base di una infrastruttura digitale pubblica efficiente, moderna e sicura.

La realizzazione di servizi innovativi per i cittadini e le imprese richiede una piattaforma abilitante che consenta di aggregare e rendere interoperabili dati e applicazioni in modalità flessibile e veloce. I nuovi servizi andranno sviluppati in logica cloud, assicurando modalità di attivazione semplice nel rispetto delle norme pubbliche, economie di scala e di scopo, sostenibilità nel tempo, sicurezza dell’informazione ed interoperabilità.


La creazione di una piattaforma regionale cloud computing federata con le community cloud regionali rappresenterà per Regione Piemonte un elemento di rafforzamento della competitività e un acceleratore della modernizzazione della macchina amministrativa.

Ciò si collega strettamente (e rende praticabile) un'incisiva azione di razionalizzazione delle infrastrutture della Pubblica Amministrazione regionale che, in base alle Linee Guida emanate dallAgID nel 2013 riduca sensibilmente la spesa sostenuta per la gestione e il mantenimento delle infrastrutture di base e permetta un netto innalzamento dei livelli di sicurezza e di affidabilità.